Gli esperti concordano che i proprietari di un pappagallo dovrebbero comprare la gabbia più grande che possono permettersi di acquistare, tenendo sempre presente che anche la spaziatura tra le sbarre deve essere appropriata al pappagallo che vi abiterà.

È importante ricordare che la coda del pappagallo, quando sta seduto sul trespolo, non dovrebbe toccare né il retro né il fondo della gabbia. La larghezza minima della gabbia dovrebbe essere pari a una volta o una volta e mezza l’apertura alare del vostro pappagallo. Un altro fattore di cui tenere conto è la quantità di spazio occupata dai trespoli, giocattoli e altri accessori, poiché riempiranno la gabbia molto velocemente.

In basso potete trovare una tabella generica con le dimensioni della gabbia per ogni specie di pappagallo.  Quelli riportati non sono valori assoluti, bensì le dimensioni minime per la gabbia secondo una mia personale valutazione che spero possa esservi utile. Ricordate però che, come detto sopra, più grande è la gabbia meglio è.

Se vuoi di comprare una gabbia per il tuo pappagallo prova a guardare tra queste, troverai sicuramente quella adatta alle tue esigenze!

Tabella dimensioni gabbie per pappagalli

(Le dimensioni fanno riferimento alle MISURE INTERNE MINIME della gabbia o voliera)

I valori sono espressi in centimetri nel formato Larghezza x Profondità x Altezza
Specie Dimensioni Gabbia Spaziatura Sbarre
 Cocorita  70 x 50 x 50  1,3
 Calopsite  50 x 50 x 70  Da 1,3 a 1,6
 Inseparabili  60 x 60 x 60   1,3
 Parrocchetti e Conuri  60 x 60 x 60  Da 1,6 a 1,9
 Parrocchetto dal Collare  60 x 60 x 90  Da 1,3 a 1,6
 CaiccoPionus, Lori e Lorichetti  60 x 60 x 90  Da 1,6 a 1,9
 Amazzoni, piccole Ara, piccoli Cacatua, Cenerino, Eclettico  90 x 60 x 120  Da 1,9 a 2,5
 Grandi Cacatua  120 x 90 x 120  Da 2,5 a 3,8
 Grandi Ara  120 x 90 x 150  Da 2,5 a 3,8