Scheda Riassuntiva

Nome: Cacatua delle Tanimbar (Cacatua goffiniana)

Lunghezza media: 32 cm

Peso: 300 g

Quanto vive: può raggiungere i 40 anni o più.

Origini: Indonesia

Rumorosità: può essere molto rumoroso se non riceve attenzioni adeguate.

Carattere: ha la reputazione di essere un pappagallo molto socievole e affettuoso. Sono uccelli giocosi e curiosi che richiedono molta interazione e attenzione da parte dei loro padroni. In caso contrario la noia e lo stress possono prendere il sopravvento con conseguenze anche gravi per il pappagallo.

Abilità: molto intelligente, in grado di risolvere problemi meccanici complessi, tuttavia non ha grandi doti come pappagallo parlante.

Bisogno di attenzioni: necessita di una gabbia ben costruita, non solo per evitare che il Cacatua fugga, ma anche per prevenire che la distrugga. Anche se è più piccolo rispetto ai suoi simili, è particolarmente attivo e necessita una grande gabbia o voliera su cui arrampicarsi, nonché una generosa scorta di giocattoli da masticare e distruggere. Inoltre è bene fornirlo di giocattoli che ne stimolino l’intelligenza, come ad esempio dei puzzle.

Cosa mangia: verdura, frutta, legumi, cereali integrali e mix di semi di buona qualità. Una buona aggiunta sono i pellet organici.




Aspetto e Caratteristiche Fisiche

Il cacatua delle Tanimbar (Cacatua goffiniana) è il più piccolo della sua specie. È prevalentemente bianco con piume color salmone intorno agli occhi e al becco, come anche le piume attorno al collo e più in profondità nella cresta, che è più corta rispetto a quello degli altri pappagalli della specie cacatua. Le piume sul lato inferiore delle ali  e della coda hanno una sfumatura giallastra.

Carattere e Comportamento

Come un animali domestici, i cacatua delle Tanimbar hanno il carattere curioso e spensierato di un bambino di due anni; sono uccelli molto attivi e sono sempre alla ricerca di cose da fare e da esplorare. Questa natura curiosa può però metterli rapidamente nei guai, per questo è importante fornire loro attività interessanti e divertenti da svolgere e non lo lasciarli mai senza supervisione quando fuori dalla gabbia.

I cacatua amano masticare e quelli delle Tanimbar non fanno eccezione. In virtù delle sue piccole dimensioni questa specie, i cacatua delle Tanimbar non sono così distruttivi come i cacatua più grandi, ma masticare rimane comunque una parte molto importante della loro natura.

Un altro vantaggio dato dalle piccole dimensioni è che questi pappagalli non strillano forte come le specie di grandi cacatua. Questo però non significa che siano pappagalli tranquilli e poco rumorosi , ma semplicemente che non vocalizzano a volumi spacca-timpani come i loro cugini più grandi.

Come con la maggior parte degli uccelli, il Cacatua delle Tanimbar produce vocalizzazioni più volte al giorno, di solito al mattino e alla sera. Spesso vocalizza anche per esprimere stati d’animo come eccitazione, felicità o allarmismo; tuttavia se un uccello passa la giornata urlando senza mai fermarsi è di solito indice di un problema comportamentale.

Poiché questi pappagalli hanno la tendenza a richiedere più attenzioni rispetto agli altri, il proprietario dovrebbe porre dei limiti fin dal principio, per evitare che il pappagallo prenda l’abitudine di strillare per avere attenzione.

Qualità e Abilità

Anche se non sono noti per essere dei pappagalli parlanti, ad alcuni si può insegnare qualche parola. La maggior parte di essi risponde bene alla musica e amano ballare.

I cacatua delle Tanimbar sono pappagalli molto intelligenti e soprattutto bravi a capire come sbloccare le porte della gabbia. Uno studio del 2013 effettuato dall’Università di Oxford ha mostrato che il Cacatua delle Tanimbar è in grado di risolvere i problemi meccanici complessi allentando una serie di serrature una dopo l’altra.

Dieci di questi pappagalli non addestrati sono stati messi davanti a una scatola-puzzle che mostrava una noce dietro una porta trasparente, la quale era bloccata da una serie di cinque dispositivi interconnessi. Per raggiungere la noce i cacatua hanno dovuto rimuovere prima un perno, poi una vite, poi un bullone, girare una ruota di 90 gradi e infine passare far scorrere lateralmente un chiavistello. Uno dei cacatua delle Tanimbar ha trovato la soluzione in meno di due ore senza alcun aiuto; molti degli altri cacatua hanno risolto il problema con un po’ di aiuto o guardando un altro cacatua farlo.

Cura e Alimentazione

I Cacatua delle Tanimbar sono molto attivi e necessitano di lunghi periodi di tempo fuori dalla gabbia per poter rimanere in buona salute. Hanno anche bisogno una varietà di giochi per pappagalli per prevenire lo stress, che potrebbe portare strilli nevrotici e rumorosi, all’auto-deplumazione o ad altri comportamenti distruttivi. I proprietari di questo uccello dovrebbero essere pronti a concedergli minimo 3-4 ore al giorno fuori dalla gabbia per giocare ed esercitare i muscoli, ovviamente sotto supervisione.

Se non sei sicuro di quale gabbia comprare, dai un’occhiata alla guida generica sulle dimensioni delle gabbie per pappagalli che Animali Volanti ha preparato per te!

Cosa mangia il pappagallo Cacatua delle Tanimbar? La maggior parte della dieta dovrebbe consistere in verdure, legumi, cereali integrali e frutta. È necessario soddisfare i bisogni nutrizionali del vostro pappagallo ogni giorno, con l’aiuto anche di pellet organici di buona qualità. Anche un mix di semi per pappagalli di buona qualità è opportuno.

Se vuoi comprare un pappagallo ma non sei sicuro su quale scegliere, prova il nostro quiz, ti aiuterà a capire qual è il pappagallo più adatto a te!

Comprare un Cacatua delle Tanimbar

Il Cacatua delle Tanimbar è un pappagallo domestico facile da reperire, ma a causa della sua rumorosità non è adatto a chi vive in appartamento, e nemmeno a chi passa molte ore fuori casa.




Stato Selvatico

Habitat

Come suggerisce il nome, questi pappagalli provengono dalle Isole Tanimbar, e possono essere trovati nelle isole Molucche, a metà strada tra Timor e la Nuova Guinea.

I loro habitat comprende le foreste tropicali e i loro margini, foreste primarie e secondarie delle pianure costiere e i terreni agricoli.

Comportamento

Il comportamento e la dieta dei cacatua delle Tanimbar che vivono in natura sono poco conosciuti. Di solito sono visti da soli o in coppia, e al crepuscolo si riuniscono in nei posatoi comuni per riposare.

Riproduzione

Si conosce molto poco sulla riproduzione in natura del Cacatua delle Tanimbar. Le coppie rimangono assieme per la vita, e producono 2-3 uova per ogni covata.

Il tempo atmosferico nell’habitat naturale di questi pappagalli oscilla con grandi sbalzi tra il molto secco e il molto umido, e i cacatua delle Tanimbar sembrano in grado di riprodursi per tutto l’anno, ogni volta che le condizioni sono condizioni adeguate.

Le uova vengono deposte in un albero cavo e vengono covate per 28-30 giorni. I pulli restano nel nido per circa 8 settimane, dopo le quali sono in grado di foraggiare formando un piccolo stormo assieme ai genitori.

La maturità sessuale viene raggiunta in 2-3 anni, ma la maggior parte non si riproducono fino a 5-7 anni di età.

Conservazione

Il Cacatua delle Tanimbar è elencato nell’Appendice I della CITES. Le popolazioni sono da tempo in declino a causa degli effetti del disboscamento, che distrugge i siti di nidificazione e fa sì che i nidiacei si trovino alla portata di chi li cattura a fini commerciali.

World Parrot Trust ha, in alcune occasioni, acquistato dei pappagalli catturati illegalmente in modo di poterli rilasciare in libertà nei loro habitat, tuttavia le azioni concrete per la conservazione di questa specie scarseggiano.

I cacatua delle Tanimbar sono classificati come NT (Quasi Minacciata) nella Lista Rossa della IUCN (Unione Mondiale per la Conservazione della Natura).

Foto

Newsletter