Scheda Riassuntiva

Nome: Conuro Guance Verdi (Pyrrhura molinee)

Lunghezza media: 26 cm

Peso: 60-80 g

Quanto vive: 25 anni o più

Origini: Sud America

Rumorosità: può essere abbastanza rumoroso, ma è il più tranquillo tra i conuri

Carattere: giocoso, curioso e divertente, se fatto socializzare correttamente diventa molto affettuoso con i suoi padroni.

Abilità: non possiede particolari abilità vocali, ma è molto attivo e compensa questa lacuna con il suo stupendo carattere.

Bisogno di attenzioni: necessita di una gabbia o voliera spaziosa e 2-4 ore al giorno fuori da essa, per socializzare e fare esercizio fisico.

Cosa mangia: frutta (es.: mele, pere, banane, frutti di cactus, melograni), verdura e foglie verdi (es.: carote, sedano, fagiolini, piselli nel baccello, mais fresco, lattuga, dente di leone), mix di piccoli semi e pellet.




Aspetto e Caratteristiche Fisiche

Il Conuro Guance Verdi (Pyrrhura molinae) ha una colorazione molto simile al Conuro Ventre Marrone, ma si distingue per il colore rossastro sopra le piume della coda. Il corpo è verde e le penne remiganti sono blu, la coda invece è marrone. Le piume a smerlo sul petto e sul collo sono orlate di bianco, sulla pancia e sul becco ci sono tracce viola e le piume che coprono le orecchie sono marroni.

Carattere e Comportamento

Il carattere del Conuro Guance Verdi è affettuoso e giocoso nei confronti del suo proprietario, più passa del tempo e socializza con esso, più cresce bene. Questi pappagallini esotici sono popolari come animali domestici a causa delle loro piccole dimensioni, della loro bellezza e dell’intelligenza di cui sono dotati.

Un po’ come il Caicco, anche questo conuro recita la parte del giullare della situazione, con i tuoi atteggiamenti divertenti che fanno ridere le persone. Questi uccelli amano rimanere appesi a testa in giù e fare rumore lungo le sbarre della gabbia, in attesa che i loro proprietari vadano a giocare con loro.

Il Conuro Guance Verdi è un pappagallo adatto ai bambini, in quanto le sue dimensioni sono adeguate perché possa essere gestito da piccole mani e generalmente ha buon carattere. Bisogna tuttavia essere coscienti che ogni uccello può beccare, e le giovani dita sono tenere. Abbiate sempre cautela quando ci sono bambini nei pressi degli uccelli, in particolare per il bene di questi ultimi.

Negli ultimi anni i conuri guance verdi hanno conquistato il cuore degli amanti degli uccelli. La loro curiosità, audacia e natura giocosa, fanno del conuro guance verdi un pappagallo da compagnia divertente e interessante.

Al Conuro Guance Verdi piace passare il tempo con i suoi proprietari e crea un buon legame con quelli che possono dedicargli molte ore al giorno per socializzare. Come tutti gli uccelli a volte può essere capriccioso e poco collaborativo, ma in generale è uno dei più tranquilli tra i pappagalli della specie conuro.

Qualità e Abilità

Il Conuro Guance Verdi è amato per la sua relativa tranquillità rispetto ad altri conuri: le sue vocalizzazioni non sono così forti o frequenti, ma come tutti i conuri, anche il guance verdi può essere rumoroso e non è la scelta migliore per chi vive in appartamento.

Alcuni di essi possono imparare qualche parola, ma in generale non sono famosi in quanto pappagalli parlanti. Tuttavia, la maggior parte dei proprietari di uno di questi pappagallini vi diranno che la loro personalità e il loro carattere compensano ampiamente le mancanze oratorie.

Cura e Alimentazione

Anche se la bellezza e l’intelligenza del Conuro Guance Verdi lo rendono un animale domestico molto desiderato, la verità è che non tutti hanno quello che serve per possederne uno, o un uccello in generale. Prima di portare uno di questi esotici pappagalli a casa è opportuno fare molte ricerche per assicurarsi di essere in grado di soddisfarne le esigenze.

Poiché il Conuro Guance Verdi è molto affettuoso e ama il suo proprietario intensamente, ha bisogno di qualcuno che sia in grado di garantirgli una grande quantità di tempo di qualità fuori dalla gabbia. Con un po’ di attenzione fornita su una base quotidiana, anche i pappagalli che formano una coppia rimarranno dei buoni animali domestici.

Se non si dispone di un altro Conuro Guance Verdi, è possibile associare a questo pappagallo con un Conuro Ventre Marrone, ma non bisogna permettere loro di riprodursi. Questi conuri generalmente vivono in pace con conuri di dimensioni simili, ma difficilmente tollerano uccelli di dimensioni più piccole, e potrebbero essere soggetti ad aggressioni di un uccello più grande.

Se non sei sicuro di quale gabbia comprare, dai un’occhiata alla guida generica sulle dimensioni delle gabbie per pappagalli che Animali Volanti ha preparato per te!

Cosa mangia il Conuro Guance Verdi? In natura questo pappagallino banchetta con frutta, verdura, semi e occasionalmente un insetto o due. Gli esemplari in cattività dovrebbero avere una dieta simile, per mantenere una salute ottimale fornite al vostro pappagallo una grande varietà di frutta e verdura fresca, integrati con una dieta ad alto contenuto di pellet di qualità e una miscela di semi anch’essi di alta qualità. In questo modo fornirete al vostro conuro le migliori basi per una salute durevole e sua la felicità.

Di cosa si ammala il Conuro Guance Verdi? I conuri, tra cui il guance verdi, possono essere soggetti all’auto-deplumazione; se un esame medico completo esclude cause mediche per questo comportamento, allora potrebbe essere dovuto a noia e/o a mancanza di adeguata stimolazione mentale. Create per il vostro pappagallo un ambiente ricco di opportunità di gioco e di foraggiamento, così come di oggetti sicuri da masticare. I conuri sono anche suscettibili alla Proventricolite (PDD), alla Psittacosi, detta anche Febbre del Pappagallo e aspergillosi. Sono fondamentali per la salute del vostro Conuro Guance Verdi regolari visite di controllo sanitario effettuate da un veterinario aviario, in quanto possono aiutare a diagnosticare e trattare molte malattie nella fase iniziale.




Comprare un Conuro Guance Verdi

Se pensate di comprare un pappagallo Conuro Guance Verdi, è bene farvi prima alcune domande.

Potete permettervi una grande gabbia per uccelli, e avete abbastanza spazio per essa in casa vostra? Potete mettere da parte del denaro extra in caso sia necessaria una visita d’emergenza dal veterinario? Siede disposti a dedicare 2-4 ore al giorno al vostro pappagallo, per tenerlo sotto controllo mentre passa del tempo fuori dalla gabbia o fa esercizio fisico?

Se non potete rispondere a queste domande con un assoluto “sì”, allora è probabile che un pappagallo non sia l’animale giusto per voi.

Se vuoi comprare un pappagallo ma non sei sicuro su quale scegliere, prova il nostro quiz, ti aiuterà a capire qual è il pappagallo più adatto a te!

Stato Selvatico

Habitat

I conuri guance verdi si trovano in un’area del Sud America che va dal Brasile sud-occidentale al Bolivia e a nord-ovest dell’Argentina.

Gli habitat del Conuro Guance Verdi sono dence foreste di ceppi e boschi con radure, primari e secondari, tra cui frange del Chaco, savane, latifoglie e foreste a galleria in Pantanal. Vive inoltre nelle foreste umide e muschiose che si trovano fino a 2900 m di altezza.

Comportamento

Nonostante la sua popolarità nel commercio di animali domestici, il Conuro Guance Verdi non è stato studiato approfonditamente in natura. Uno studio del 2007, uno dei pochi che si è concentrato esclusivamente su questa specie, ha indicato che una strategia di alimentazione flessibile ha permesso a questi pappagalli di sopravvivere in diversi habitat avversi.

Fuori dalla stagione riproduttiva i conuri guance verdi vivono in stormi di 10-20 individui o più.

In natura si trovano sulle cime degli alberi, dove in genere foraggiano, nutrendosi di vari semi e frutti.

Riproduzione

Questa specie costruisce il nido nelle cavità degli alberi, a volte ad un’altezza di soli 5 metri dal suolo.

La dimensione della covata in cattività è di 3 uova che vengono covate per circa 23 giorni, i pulli impiumano dopo ulteriori 7 settimane.

Conservazione

I conuri guance verdi hanno pochi predatori naturali; la maggior parte degli attacchi che subiscono sono senza successo. Uno dei predatori del Conuro Guance Verdi è un pipistrello chiamato Vampiro Spettro, inoltre questo pappagallo viene cacciato durante le ore diurne dallo Spizaeto Ornato. Poiché i conuri guance verdi vivono in stormi, così quando l’uccello rapace attacca questi si disperdono e il predatore rimane da solo senza nessun pappagallo di cui cibarsi.

Questi pappagalli sono distribuiti in una vasta area e il trend della popolazione sembra stabile; non è stata quantificata la dimensione esatta della popolazione globale, ma non si ritiene che si avvicini alle soglie di vulnerabilità. Per queste ragioni il Conuro Guance Verdi è classificato come LC (Minor Preoccupazione) nella Lista Rossa della IUCN.

Il Conuro Guance Verdi è anche segnato nell’Appendice II della CITES.

Foto


Newsletter