Quale pappagallo scegliere?

Vuoi comprare un pappagallo ma non sai quale scegliere? Rispondi alle domande e scopri qual’è il pappagallo più adatto a te!
Scegliere la specie di pappagallo più adatta alla persona e all’ambiente è molto importante quando si decide di comprare uno di questi animali, per la felicità e il benessere sia del pappagallo che del proprietario. Molti pappagalli infatti vengono portati ai rifugi per uccelli o rilasciati in un ambiente non idoneo ogni anno, a causa dell’incapacità di gestirli correttamente.
Se hai già stabilito che un uccello è l’animale domestico adatto a te e alla tua famiglia, per evitare di incorrere nel problema sopracitato ti proponiamo questo quiz per aiutarti a scegliere il pappagallo giusto per te.
IMPORTANTE: lo scopo di questo quiz non è solo quello di trovare il pappagallo che più rappresenta i tuoi desideri, ma anche e soprattutto quello di aiutarti a scegliere il miglior pappagallo per te in base all’ambiente in cui vivi, alla disponibilità economica, al tempo che puoi o vuoi dedicargli e alle tue abitudini di vita. Quindi rispondi onestamente alle domande e ricordati anche che il risultato finale è una linea guida, non una sentenza, e che approfondimenti successivi sono sempre auspicabili.

Amazzone

I pappagalli della specie Amazzone sono uccelli generalmente indipendenti, intelligenti e giocosi, nonché rinomati per essere ottimi pappagalli parlanti e imitatori di suoni. Queste qualità variano però a seconda della sottospecie.
Sono pappagalli di taglia grande ma che si adattano bene alla cattività e alla loro gabbia, purché sia di dimensioni appropriate, inoltre sono facilmente addestrabili.
Prima di decidere se comprare un’Amazzone è bene sapere che, come tutti i pappagalli delle loro dimensioni, necessitano di più pulizia, soldi e spazio rispetto alle specie più piccole, ma l’impegno aggiuntivo è ben ripagato dalla loro personalità e dal forte legame se si creerà tra voi e il vostro pappagallo. Inoltre è importante tenere conto del fatto che un pappagallo Amazzone ha bisogno di molte ore al giorno di interazioni col suo proprietario, a meno che non si decida di comprarle in coppia.

Ara

Le Ara sono i più grandi tra tutti i pappagalli, caratteristica che ovviamente comporta più spese, bisogni e confusione, possedere un pappagallo della specie Ara è l’equivalente di avere un bambino di 2 anni in giro per casa! Non sono uccelli adatti a chi non ha esperienza o a chi non può permettersi almeno 200€ di spese mensili, per non parlare della gabbia il più grande possibile.
Il rovescio della medaglia però è che questi stupendi pappagalli valgono tutti gli sforzi economici e non che servono per mantenerli. Sono molto intelligenti, possono essere facilmente addestrati e imparare molti esercizi e giochetti e sono anche dei buoni pappagalli parlanti. Possono essere molto rumorosi ma al tempo stesso è possibile insegnarli a limitare il volume delle loro vocalizzazioni. Infine si può affermare che questi pappagalli sono difficili da non notare, sia per le loro dimensioni che per i colori meravigliosi.
In ogni caso è importante fare molte ricerche e informarsi accuratamente prima di decidere di comprare uno di quelli stupendi pappagalli.

Cacatua

I Cacatua sono tra i pappagalli più affettuosi in assoluto, non sono però adatti a chi vive in un appartamento e ha problemi con gli animali rumorosi, a chi non ha esperienza con gli uccelli come animali domestici e a chi non ha soldi e soprattutto tanto tempo da dedicargli.
Se però siete in grado di soddisfare tutte queste esigenze, sarete ricompensati con un meraviglioso compagno sia esteticamente che caratterialmente, estremamente affettuoso, divertente e intelligente, che stringerà con voi un fortissimo legame.
Come anche per le Ara, prima di comprare uno di questi pappagalli informatevi accuratamente e assicuratevi di essere in grado di gestirli, perché purtroppo molti esemplari di Cacatua finiscono con l’essere portati ai rifugi per pappagalli a causa del grande impegno che rappresentano.

Caicco

Il Caicco è un pappagallo di taglia media molto attivo e pieno di energie, famoso per far ridere le persone con i suoi comportamenti buffi e divertenti, il Caicco è essenzialmente il clown tra i pappagalli. A volte può essere un po’ rumoroso, ma non in maniera eccessiva, non è un grande pappagallo parlante ma in compenso può imparare ad eseguire tantissimi esercizi e giochetti.
Un Caicco ha bisogno di passare molto tempo fuori dalla gabbia che, tra l’altro, deve essere molto spaziosa e alta, in modo da permettergli di giocare e arrampicarsi al suo interno . Questi pappagalli inoltre richiedono molta interazione, un ambiente spazioso e un investimento di denaro maggiore rispetto a specie più piccole (ma anche della stessa taglia), specialmente per i giocattoli.
Il Caicco è un pappagallo dalla grande personalità, ottimo per chi ha già esperienza nel trattare con gli uccelli.

Calopsite

La Calopsite è uno dei pappagalli domestici più popolari, e a buona ragione!
Questi pappagalli sono mansueti, abbastanza intelligenti, molto dolci e affettuosi, facili da gestire, indipendenti e poco rumorosi.
In quanto pappagalli del vecchio mondo producono una discreta quantità di polvere, di conseguenza non sono adatti a chi soffre di certe allergie, vanno però benissimo in nuclei famigliari in cui vivono bambini. Le calopsiti non hanno bisogno di molto spazio, ma la gabbia deve essere abbastanza spaziosa da permettergli di sbattere le ali liberamente.
La Calopsite si può trovare in svariate colorazioni diverse, è economica e in generale perfetta per chi vive in un appartamento o non vuole un animale rumoroso.

Cenerino

Il pappagallo Cenerino è considerato il miglior pappagallo parlante (alcuni esemplari possono imparare anche più di 1000 parole!) e anche il più intelligente, molto abile non solo nel riprodurre la voce umana ma anche nell’imitare i suoni ed eseguire gli esercizi e i giochetti che gli vengono insegnati.
Nonostante le sue grandi doti vocali, il pappagallo Cenerino è piuttosto tranquillo e non eccessivamente rumoroso, adatto quindi anche a chi vive in un appartamento.
In quanto pappagallo di taglia grande, il Cenerino necessita di un investimento maggiore in denaro, attenzioni e pulizia rispetto a molti altri pappagalli, ma se bene socializzato e curato ripaga con gli interessi gli sforzi fatti dal suo proprietario.

Cocorita

La Cocorita è un piccolo pappagallino molto conosciuto e amato in tutto il mondo, e la si può trovare in molteplici colorazioni diverse. Spesso la Cocorita viene sottovalutata come animale da compagnia, infatti nonostante sia buon animale domestico da “osservazione”, il suo carattere la rende facilmente addomesticabile e può diventare una leale, amorevole piccola amica.
Le cocorite sono eccellenti pappagalli parlanti e sono anche brave ad eseguire esercizi e giochetti. Sono economiche e non richiedono una gabbia particolarmente spaziosa, ma non per questo vanno trattate come animali “usa e getta”, come purtroppo succede spesso, causandone la morte prematura.
La Cocorita è un pappagallo perfetto per un ambiente in cui vivono bambini, per chi ha poco spazio e chi non ha molto denaro da investire, ma soprattutto per chi ha poca o nessuna esperienza nel trattare con gli uccelli.

Conuro

I conuri sono pappagalli attivi, intelligenti e divertenti, popolari anche per la loro bellezza. La loro taglia varia da media a grande a seconda della sottospecie, gli esemplari che rientrano nella seconda categoria richiedono ovviamente più denaro, attenzioni e spazio. I conuri di taglia grande sono inoltre più adatti a proprietari esperti, mentre quelli di taglia media sono ottimi per chi ha poca o nessuna esperienza.
Sia i conuri grandi che piccoli non sono rinomati per essere bravi pappagalli parlanti, ma si divertono ad imparare giochetti e apprezzano farsi coccolare dai loro proprietari. Entrambi richiedono interazioni giornaliere e a volte possono risultare piuttosto rumorosi, ma sono adatti ai nuclei famigliari in cui vivono anche bambini piccoli.

Inseparabile

Il pappagallo Inseparabile è un animale domestico molto popolare ed è perfetto per chi compra un uccello per la prima volta, per chi vive in un appartamento, ha dei bambini piccoli o non vuole un pappagallo troppo rumoroso.
Gli inseparabili sono economici, non richiedono molto spazio e sono meno longevi della maggior parte degli altri pappagalli. Sono molto affettuosi, amano le coccole e sono propensi ad imparare qualche giochetto o esercizio, non sono però particolarmente abili nel parlare.

Lori e Lorichetti

Lori e Lorichetti sono pappagalli quasi identici tra loro, sia nell’aspetto che nel carattere. Sono pappagalli di taglia media dal carattere giocoso e curioso, esteticamente molto belli. Sono poco rumorosi, adatti a chi vive in un appartamento e possono anche imparare a parlare.
Sono però uccelli molto impegnativi a causa della loro dieta particolare e richiedono molte attenzioni. Non sono adatti a chi ha poca o nessuna esperienza, è opportuno che solo chi ha già una certa esperienza con gli uccelli acquisti uno di questi pappagalli.

Parrocchetto

I parrocchetti si dividono in due categorie: piccoli e gradi.
I primi sono perfetti per chi ha poca o nessuna esperienza nel trattare con gli uccelli, chi vive in un appartamento e per nuclei famigliari in cui vivono bambini piccoli. Non richiedono molte attenzioni, spazio o grossi investimenti di denaro, inoltre non creano molto disordine.
I secondi sono pappagalli di taglia media, anch’essi adatti a chi ha poca o nessuna esperienza. Richiedono però un po’ più attenzioni, spazio e denaro rispetto ai parrocchetti più piccoli, inoltre essendo un po’ più rumorosi e confusionari, sono più adatti a chi vive in una casa piuttosto che un appartamento. alcuni di essi sono in grado di parlare piuttosto bene.

Pionus

I Pionus sono pappagalli di taglia media, spesso sottovalutati perché non sono particolarmente appariscenti, ma in realtà sono dei fantastici compagni.
Il loro aspetto è simile a delle piccole amazzoni, sono però più mansueti e meno rumorosi, inoltre tendono a creare un legame con tutti i membri della famiglia piuttosto che solo con il proprietario.
Rispetto ai pappagalli più piccoli necessitano di più denaro, tempo e spazio, tuttavia hanno molte meno esigenze rispetto ai pappagalli di taglia più grande. Non sono tra i migliori pappagalli parlanti ma compensano con la loro abilità nell’eseguire esercizi e giochetti e con il loro carattere amichevole.

Quale grado di esperienza ritieni di avere con gli uccelli?

Nessuna esperienza, voglio un pappagallo facile da gestire

Nessuna esperienza, ma sono pronto/a a studiare e impegnarmi nella cura del mio pappagallo

Ho già avuto uno o più uccelli in passato, sono pronto/a ad un pappagallo più impegnativo

Ho molta esperienza, posso gestire anche le esigenze dei pappagalli più impegnativi

Per quanto tempo pensi che tu o un membro della tua famiglia possiate prendervi cura del pappagallo?

10-15 anni

20-30 anni

30-40 anni

40-50 anni

50-60 anni

60+ anni

Qual’è il COSTO INIZIALE massimo che vuoi o puoi sostenere per il pappagallo, la gabbia, il cibo e i giocattoli?

249€ o meno

250€ – 499€

500€ – 999€

1000€ – 1999€

2000€ o più

Quanto puoi spendere mensilmente per la cura del tuo pappagallo?

60€ o meno

61€ – 120€

da 121€ a 250€

Più di 250€

Vivi in una casa o in un appartamento?

Casa

Appartamento

Quali sono le dimensioni maggiori per la gabbia che puoi gestire o che ti puoi permettere? (i valori sono espressi in centimetri nel formato Larghezza x Profondità x Altezza)

45x45x60 cm

60x60x60 cm

60x60x90 cm

90x60x120 cm

120x90x150 cm

Quanto tempo al giorno sei disposto a dedicare all’interazione col tuo pappagallo e alla sua cura (preparare il cibo, pulire la gabbia etc.)?

Meno di un’ora

Da una a due ore

Da due a tre ore

Più di tre ore

Per quanto tempo al giorno pensi di lasciare il tuo pappagallo solo a casa?

C’è quasi sempre qualcuno a casa

6 ore o meno

Più di 6 ore

Quanto rumore tu o i tuoi vicini potete sopportare?

Poco

Un po’ ma senza esagerare

Il rumore non è un problema

Quanto disordine creato dal tuo pappagallo sei disposto a sopportare?

Poco

Un po’ ma senza esagerare

Molto

Quale tra queste abilità ritieni più importante?

Cantare, fischiare e cinguettare

Parlare e imitare i suoni

Predisposizione all’addestramento, capacità di eseguire esercizi e giochetti

Quanto deve saper parlare bene il tuo pappagallo? (ricorda che anche se un pappagallo è in grado di parlare, non è mai garantito che lo faccia)

Non mi importa che sia un pappagallo parlante

Basta che sappia dire qualche parola

Voglio che abbia un discreto vocabolario

Deve essere un ottimo pappagallo parlante

Quanto vuoi che il tuo pappagallo sia affettuoso?

Una grattatina alla testa ogni tanto va più che bene

Non mi interessa che sia coccoloso, basta che stringa un forte legame con me

Voglio un forte legame e anche tante coccole!

C’è qualcuno in casa affetto da allergie che possono risentire della polvere di pappagallo?

No

Vivono bambini piccoli nella casa?

No

Di quale taglia vorresti che fosse il tuo pappagallo?

Molto piccola

Piccola

Media

Grande

Molto grande