Scheda Riassuntiva

Nome: Amazzone Fronte Gialla (Amazona ochrocephala)

Lunghezza media: 31-38 cm

Peso:  380-500 g

Quanto vive: 50-60 anni.

Origini: Sud e Centro America.

Rumorosità: piuttosto rumoroso.

Carattere: generalmente affettuoso, sociale e giocoso.

Abilità: ottima capacità di imitazione della voce umana, facilmente addestrabile e si adatta facilmente.

Bisogno di attenzioni: necessita di una gabbia e di un ambiente spaziosi, esercizio quotidiano e molti giochi con cui intrattenersi e da poter masticare.

Cosa mangia: frutta come mele, pere, arance, frutti dei cactus, melograni e banane, formando circa il 30% della dieta. Verdure fresche come carote, sedano, piselli, fagioli, mais fresco e foglie verdi. Fagioli cotti o germogliati, ramoscelli di miglio, mix di piccoli semi e una quantità limitata di semi di girasole.

Prezzo indicativo: da 500€ a 1000€

Aspetto e Caratteristiche Fisiche

L’Amazzone Fronte Gialla (Amazona ochrocephala) è un pappagallo molto conosciuto e particolarmente popolare come animale domestico. Misura in media 31-38 cm in lunghezza, inclusa la sua corta coda squadrata.

Come la maggior parte dei pappagalli amazzone, il suo piumaggio è per lo più verde con macchie giallo-verdi nelle aree inferiori; il nome deriva dalle piume gialle presenti sulla corona e sulla nuca vi sono piume dai bordi neri.

Gli occhi sono color arancio e circondati da un anello bianco privo di piumaggio; le guance e la copertura delle orecchie sono verdi. Il becco è grigio chiaro con tracce di rosa nella zona superiore vicino all’attaccatura. Le zampe sono grige.

Le ali sono spettacolari: le penne remiganti primarie presentano un bel colore blu-violetto, mentre le secondarie mostrano questa colorazione sulle punte e all’esterno; vi sono inoltre marcature rosse sulla curva dell’ala, mentre un colore verde giallastro contrassegna i bordi. Le colorazioni blu scure e rosse sono spesso difficili da vedere quando l’uccello è appollaiato.

Le amazzoni fronte gialla immature mostrano gli stessi colori degli adulti maturi ma sono tipicamente più tenui e il giallo non è così sviluppato, ad eccezione di quello nella corona e sul viso. Fatta eccezione per la distintiva colorazione sulle ali, gli esemplari giovani presentano poco giallo e rosso nel piumaggio.

L’Amazzone Fronte Gialla non presenta dimorfismo sessuale, le femmine infatti assomigliano ai maschi. Nel caso fosse necessario definire il sesso di un esemplare (per esempio nel caso di un allevatore che deve far riprodurre una o più coppie) è raccomandato ricorrere al test del DNA o al sessaggio chirurgico.

Carattere e Comportamento

Queste amazzoni sono generalmente affettuose, la loro natura amichevole e giocosa le rende animali domestici eccellenti; apprezzano l’interazione umana così come l’interazione con altri volatili.

Le amazzoni fronte gialla sono note per la loro voce, che si dice essere la più rumorosa di tutti i pappagalli amazzone. Le persone che non sono tolleranti al rumore non andranno molto d’accordo con questo pappagallo.

Come la maggior parte dei grandi pappagalli, anche questi possono essere piuttosto distruttivi e il loro bisogno di “personalizzare l’ambiente” necessita di essere diretto verso una buona quantità di giocattoli e ramoscelli masticabili.

In natura le amazzoni si richiamano a vicenda al sorgere del sole e di nuovo al tramonto, di conseguenza la tua Amazzone Fronte Gialla emetterà dei richiami per te e ti avvertirà che è l’ora di dormire quando il sole tramonta. In questi due periodi della giornata, che durano circa 10 minuti, l’amazzone potrà essere piuttosto rumorosa.

Qualità e Abilità

L’Amazzone Fronte Gialla è famosa per il suo comportamento giocoso e la sua eccellente capacità di parlare. Detto ciò, l’abilità di imitare la voce umana varia tra pappagallo e pappagallo e, anche se molti di essi sono ottimi parlatori, alcuni potrebbero non imparare mai a parlare.

Queste amazzoni sono facilmente addomesticate e addestrate e sono molto attive, il che le rende più adatte ad un ambiente che consente loro di volare e muoversi liberamente. A condizione che possano impegnarsi in un esercizio quotidiano sufficiente, questi pappagalli sono in grado di adattarsi alla gabbia e alla vita tra le mura di casa.

L’Amazzone Fronte Gialla si adatterà abbastanza rapidamente sia al nuovo ambiente che al nuovo proprietario, dopodiché sarà pronta per iniziare l’addestramento. Generalmente però, bisogna lasciare al nuovo arrivato qualche giorno per abituarsi alla propria presenza, voce e alla sua nuova gabbia prima di tentare di interagire con esso.

Un pullo allevato a mano non avrà bisogno di molto addomesticamento e spesso vi si potrà interagire subito, in quanto abituato all’attenzione umana.

Cura e Alimentazione

Le amazzoni fronte gialla possono tollerare temperature variabili, ma devono essere tenute lontane da eventuali correnti d’aria. Amano stare fuori dalla loro gabbia su un trespolo e si divertono a interagire con il loro proprietario, così come giocare con i giocattoli.

È una buona idea predisporre una serie di trespoli di diverse dimensioni e consistenza: per esempio un trespolo con la superficie più ruvida in aggiunta ai classici lisci, porta beneficio alle zampe, ai piedi e alle unghie. Un posatoio in calcestruzzo può essere posizionato come trespolo più alto all’interno della gabbia e accanto a un gioco; ogni tanto durante la giornata il pappagallo ci si appollaierà sopra e eviterà sia a te che all’amazzone il calvario costituito dal taglio delle unghie.

Impara a divertirti col pappagallo quando gli fai il bagno: puoi spruzzare la tua amazzone con un po’ d’acqua o semplicemente metterla nel lavandino della cucina o del bagno, sarà lei poi ad insegnarti come ama farsi il bagno e come le piace giocare.

L’Amazzone Fronte Gialla è un uccello attivo e richiede molti giocattoli e spazio sufficiente per spiegare le ali, inoltre sembra che la sua attività preferita sia arrampicarsi. Un trespolo appeso al soffitto è l’ideale, così come un posatoio mobile che si può portare in giro per la casa.

Cosa mangia l’Amazzone Fronte Gialla? In natura, la dieta dell’Amazzonia Fronte Gialla è costituita da frutti, piante, semi e noci, e probabilmente alcune fonti di proteine. In cattività dovrà essere nutrita con una dieta varia, tra cui un mix di semi di qualità e molta frutta e verdura fresca. Gli estrusi saranno più facilmente accettati se forniti fin dalla giovane età.

Molti cibi nutrienti per gli umani essere offerti alle amazzoni che, tra l’altro, amano il pollo. Questi pappagalli amano mangiare al tavolo con il proprietario e la famiglia; ricordati però che avocado e cioccolato sono tossici per qualsiasi pappagallo. L’amazzone ti farà sempre sapere quando è l’ora del pasto.

Animali Volanti Consiglia
Il Manuale tecnico di dietologia dei pappagalli di Ángel Nuevo è un’ottima lettura sia per semplici proprietari che professionisti, ricco di riferimenti scientifici offre una visione d’insieme sulla nutrizione dei pappagalli.

Di quali malattie e problemi può soffrire l’Amazzone Fronte Gialla? Questi pappagalli quando ben curati raramente si ammalano, ma può comunque succedere.

Anche se è spesso difficile diagnosticare una malattia, alcuni segni visibili di cui bisogna essere consapevoli sono:

  • Piumaggio increspato
  • Svogliatezza
  • Ali cadenti
  • Corpo incurvato
  • Cambiamenti estremi nell’umore (da non confondere con il periodo ormonale)
  • Mancanza di appetito
  • Rigonfiamenti nel piumaggio
  • Occhi parzialmente chiusi o lacrimosi
  • Gonfiore delle palpebre
  • Respirazione difficoltosa
  • Eccessiva salivazione
  • Cloaca sporca di feci
  • Qualsiasi cambiamento nelle feci non legato alla dieta
  • Narici arrossate e/o perdita di muco

Alcune delle malattie più comuni sono:

  • Psittacosi o Febbre del pappagallo
  • Infezioni batteriche, virali o fungine
  • Auto-deplumazione
  • Allergie
  • Masticazione delle penne remiganti e timoniere in età giovane
  • Malformazioni del becco nei pulli
  • Virus Papilloma
  • Malattia renale (gotta)
  • Intossicazione
  • Grave avvelenamento da metalli
  • Lipoma negli uccelli più vecchi

Se noti uno qualsiasi di questi disturbi nella tua Amazzone Fronte Gialla, forniscile immediatamente un ambiente caldo, privo di correnti d’aria e sicuro, mantenendo la temperatura a circa 30°C. Posiziona cibo e acqua vicino al trespolo, dove il pappagallo può facilmente accedervi. Un pappagallo malato dovrebbe comunque essere portato il prima possibile da un veterinario aviario per la diagnosi e il trattamento.

Alloggiamento

Perché l’Amazzone Fronte Gialla si senta a proprio agio nella sua gabbia, questa dovrà essere spaziosa e lasciarle ampia libertà di movimento; la gabbia rappresenterà per il pappagallo il suo luogo sicuro. Questa specie ama arrampicarsi, giocare e distendere le ali. Si raccomanda che la gabbia sia larga almeno 70-90 cm e alta 120 cm, possibilmente con un’area gioco sulla cima e, ancora meglio, un trespolo penzolante sopra di essa così che possa arrampicarsi.

Clicca sul link se hai bisogno di comprare una gabbia per la tua Amazzone Fronte Gialla e dare un’occhiata a quelle che consigliamo per te!

Le cure base per la gabbia includono la pulizia giornaliera dei recipienti dell’acqua e del cibo, inoltre settimanalmente bisognerebbe lavare tutti i trespoli e i giocattoli sporchi, mentre il fondo della gabbia dovrebbe essere pulito a settimane alternate. Una pulizia totale e disinfezione di una gabbia o voliera dovrebbe avere luogo su base regolare, sostituendo tutto ciò che deve essere rinnovato, come vecchi recipienti, giocattoli e trespoli.

Per facilitarti il compito leggi il nostro articolo su come organizzare la pulizia della gabbia di un pappagallo.

Comprare un’Amazzone Fronte Gialla

Se stai cercando un uccello tranquillo, un’amazzone non è il pappagallo per te. Essi sono uccelli molto sociali che amano la compagnia umana e giocare, impareranno giochetti e ti offriranno molti momenti divertenti.

Prima di decidere è bene tenere conto anche della longevità di un’Amazzone Fronte Gialla, essa infatti può vivere anche 60 anni ed è quindi un impegno per la vita.

Questo pappagallo è solitamente facile da reperire presso gli allevamenti specializzati i negozi di animali e il suo prezzo varia in genere tra i 500€ e i 1000€.

Se vuoi comprare un pappagallo ma non sei sicuro su quale scegliere, prova il nostro quiz, ti aiuterà a capire qual è il pappagallo più adatto a te!

Stato Selvatico

Habitat

L’Amazzone Fronte Gialla si trova dal Messico al Sud America, compreso il bacino meridionale dell’Amazzonia meridionale fino al Perù, includendo Trinidad e altre isole caraibiche. Questi pappagalli sono stati introdotti nella California meridionale e nel sud della Florida.

Gli habitat delle amazzoni fronte gialla sono vari e vanno dalle da pianure e foreste tropicali ai boschi decidui e la macchia alta. Possono essere trovate anche nelle foreste di pini e nelle aree coltivate.

Comportamento

Le amazzoni fronte gialla sono pappagalli sociali, sedentari e si spostano solo localmente in conformità ai cambiamenti nelle fonti di cibo; durante la notte, al di fuori della stagione riproduttiva, questi pappagalli possono essere trovati appollaiati in grossi stormi, durante il giorno, tuttavia, si trovano in piccoli gruppi di circa 10 uccelli per procacciare il cibo. Mentre si nutrono, le amazzoni fronte gialla sono generalmente silenziose.

Sono volatori resistenti e volano alti per lunghe distanze; i battiti d’ala sono leggeri con poche planate o nessuna.

L’Amazzone Fronte gialla produce una varietà di grida metalliche, fischi, strilli e stridii. Come altri pappagalli possiede un repertorio complesso e flessibile, che dà loro la capacità di imitare anche la voce umana.

Riproduzione

Queste amazzoni sono uccelli monogami e per corteggiare il potenziale partner si esibiscono in semplici dimostrazioni che includono l’arcuare il corpo, piegare le ali in basso, eseguire brevi e rapidi movimenti d’ala, spiegare la coda a ventaglio, alzare le zampe e dilatare le pupille. Quando si appollaiano, le coppie rimangono vicine.

Il periodo di riproduzione per le amazzoni fronte gialla va da dicembre a maggio. In questo periodo depongono una covata per stagione composta da 2 a 4 uova. Servono circa 25 giorni perché le uova si schiudono e circa 56 giorni per l’involo dei pulcini. Le piccole amazzoni diventano indipendenti circa due mesi dopo che le uova si sono schiuse. Entrambi i sessi raggiungono la maturità sessuale a circa 3 anni.

Fino a un mese prima della deposizione del primo uovo, la femmina prepara il nido nel tronco cavo di un albero e depone le uova a intervalli di 2 giorni che cova per 24-27 giorni. Le uova sono bianche senza segni sul guscio e hanno una forma ellittica. Durante questo periodo il maschio rimane vicino all’entrata del nido e procura cibo per la femmina.

Dopo la schiusa la femmina rimane con i giovani per la maggior parte della giornata, occasionalmente prendendo pause per procurare il cibo. Pochi giorni dopo che le uova si sono schiuse, il maschio comincia ad entrare nella cavità di nidificazione per nutrire i giovani, anche se la femmina continua  a provvedere per la maggior parte dell’alimentazione.

Conservazione

Le amazzoni fronte gialla adulte non hanno molti predatori naturali: principalmente vengono cacciate dai boa costrittori (Boa constrictor), che sono causa di una diminuzione del 9,5% nel successo di riproduzione ogni anno. I boa costrittori si nutrono dei pulli e delle femmine che si trovano nel o intorno al nido. La causa principale del fallimento della riproduzione è tuttavia il bracconaggio che, combinato con la predazione dei boa, porta il successo nella riproduzione al bassissimo tasso del 10-14%.

Questa specie è attualmente considerata come Minor Preoccupazione meno preoccupante da BirdLife International e, di conseguenza, anche dall’IUCN (Unione Mondiale per la Conservazione della Natura); anche se le popolazioni sono ritenute essere in declino, non si avvicinano ancora alla soglia che classifica la specie come minacciata. L’Amazzone Fronte Gialla è elencata nell’Appendice II della CITES.

Foto