Scheda Riassuntiva

Nome: Cocorita o Parrocchetto Ondulato (Melopsittacus undulatus)

Lunghezza media: 18-20 cm

Peso: 22-32 g

Quanto vive: 7-15 anni

Origini: Australia

Rumorosità: non sono particolarmente rumorose in quanto a volume, ma il loro “chiacchiericcio” può essere persistente nel tempo.

Carattere: molto sociale, vivace e simpatico, questo uccellino è facilmente addomesticabile. Pappagallo adatto a chi ha poca esperienza

Abilità: uno dei migliori pappagalli parlanti, in grado di imparare un elevato numero di parole e di fischiare piuttosto bene.

Bisogno di attenzioni: in quanto uccello molto sociale bisogna evitare di tenerlo isolato, è quindi opportuno riservargli le opportune attenzioni o trovargli un compagno. La cocorita può anche essere soggetta a diversi tipi di malattie e disturbi che necessitano cure veterinarie.

Cosa mangia: crocchette e miscela di semi per cocorite (evitare quelli di girasole), frutta e verdure fresche. Integrare minerali chelati e acidi grassi Omega 3 e 6.

Prezzo indicativo: da 15€ a 50€


Cocorita (Melopsittacus undulatus), o anche erroneamente Cocorito, è il nome comune del Parrocchetto Ondulato, uno dei pappagalli più conosciuti al mondo, nonché uno dei più piccoli. Questo pappagallino è anche tra i più popolari pappagalli domestici.

Fin dalla sua introduzione in cattività, la Cocorita è stata allevata in una varietà di colori, tra cui bianco puro, blu, giallo, viola, verde oliva e grigio. Questi colori inusuali possono essere individuati negli stormi selvatici quando si sono ricongiunti con degli uccelli fuggiti dalla cattività. Le cocorite addomesticate sono generalmente più grandi di quelle selvatiche. In natura, questi pappagallini sono verdi e gialli, con una piccola macchia blu sulle guance.

Il maschio ha la cera blu acceso. quella della femmina invece è generalmente azzurro chiaro o brunastra. Le giovani cocorite sono simili agli uccelli adulti ma hanno un piumaggio più opaco, il bulbo oculare marrone scuro anziché bianco o giallo e la cera è rosa. Per informazioni più dettagliate sul riconoscimento delle cocorite, leggi la nostra guida per riconoscere il sesso di una Cocorita.

Carattere e Comportamento della Cocorita

La Cocorita è spesso sottovalutata come pappagallo da compagnia. È certamente un buon animale domestico da “osservazione”, soprattutto se conservato in coppia o in una colonia, ma il suo carattere la rende facilmente addomesticabile e può diventare un leale, amorevole piccolo amico per un proprietario paziente.

Le cocorite sono uccelli sociali e una vita di isolamento non è sicuramente salutare per loro. I pappagalli alloggiati insieme rimangono amichevoli se gli vengono date abbastanza attenzioni.

Questi graziosi pappagallini vanno d’accordo con i bambini, purché questi siano rispettosi nei loro confronti: la Cocorita infatti può facilmente diventare vittima di un bambino manesco. La supervisione di un adulto è sempre consigliabile con qualsiasi animale domestico. Il becco di questo pappagallino non è potente come quello di altri pappagalli delle sue dimensioni, ma può comunque far male a delle piccole dita sensibili.

Se la tua Cocorita dovesse presentare dei comportamenti anomali accertati che non sia entrato nella fase ormonale, se invece ha preso l’abitudine a comportarsi male, scopri come correggere questi comportamenti seguendo la nostra guida.

Qualità e Abilità della Cocorita

La Cocorita, assieme al Cenerino, è il miglior pappagallo parlante, in grado di imparare facilmente parole, frasi e fischietti. Uno di questi uccelli è stato registrato a ripetere più di 1700 parole! I maschi sono i migliori oratori, ma anche le femmine possono imparare qualche parola e sono in grado di fischiare bene.

Animali Volanti Consiglia
Le cocorite di Elisabetta Gismondi è un libro ricco di preziosi consigli e utili suggerimenti per la cura di questi splendidi pappagallini, perfetto per chi vuole godere della loro compagnia.

Cura e Alimentazione della Cocorita

Questi pappagallini possono vivere tra i 7 e i 15 anni, anche se la media è di gran lunga inferiore ai 7 anni a causa di maltrattamenti, incidenti o la mancanza di conoscenza circa le cure adeguate ad un uccello. Sembra purtroppo che questo piccolo uccello sia spesso visto come un animale domestico “usa e getta”, poiché è poco costoso.

Cosa mangiano le cocorite? La maggior parte delle cocorite si nutrono stando a terra e mangiano principalmente semi e materiale vegetale. Una ricerca ha dimostrato che le cocorite diventano facilmente dipendenti dai semi, è bene quindi incorporare nella loro dieta degli estrusi sani, frutta e verdura, così come acidi grassi Omega 3 e 6 e minerali chelati.

Quali malattie colpiscono la Cocorita? Questa specie di pappagallo è soggetta a obesità, lipomi, tumori del fegato, disturbi del piede, volto squamoso e parassiti intestinali, ognuno dei quali necessita di cure veterinarie.

Vuoi sapere quali sostanze e alimenti sono tossici per le cocorite? Leggi la nostra guida!

Alloggiamento

Non commettere l’errore di pensare che per piccoli pappagallini come le cocorite sia sufficiente una gabbia piccola: le cocorite infatti sono per natura grandi volatori e hanno bisogno di una gabbia spaziosa in cui possono volare, per questo deve essere sviluppata principalmente in lunghezza piuttosto che in altezza.

Clicca sul link se hai bisogno di comprare una gabbia per la tua Cocorita e dare un’occhiata a quelle che consigliamo per te!

Ora che hai scelto la gabbia per il tuo cocorito, devi anche imparare a pulirla regolarmente: per aiutarti in questo compito abbiamo scritto per te una guida alla pulizia della gabbia.

Comprare una Cocorita

La Cocorita è molto comune e facile da reperire, pappagallo perfetto per chi vive in un appartamento o con dei bambini piccoli, per chi ha poco spazio, vuole spendere poco e per chi non ha esperienza con gli uccelli.

Non commettete però l’errore di sottovalutare questo grazioso uccellino, non è un animale da rinchiudere in una piccola gabbia, osservandolo ogni tanto e fornendogli le attenzioni appena indispensabili per la sopravvivenza. Troppi di questi pappagalli muoiono prematuramente a causa di proprietari irrispettosi, disinformati o noncuranti.

Guide sulla Cocorita

Foto della Cocorita