Gli uccelli sono animali meravigliosi e spesso è una gioia osservarli, ma non si può negare che a volte possono rappresentare un problema e in alcuni casi sono considerati addirittura delle specie infestanti. Per questo motivo, sia nel settore privato che pubblico, le reti di protezione anti-uccelli sono molto importanti.

Le reti per uccelli possono essere usate per:

  • proteggere i frutteti, le colture agricole e gli orti
  • protezione costruzioni, magazzini ed edifici
  • proteggere chiese e altri monumenti storici
  • proteggere le acquacolture

Benefici delle reti di protezione per gli uccelli per agricoltori e allevatori

I benefici delle reti anti-uccello sono quelli di prevenire le perdite economiche dovute alla riduzione dei raccolti agricoli o dei danni all’immagine provocati dagli escrementi degli uccelli alle strutture urbane come magazzini e monumenti storici. Le reti di protezione dagli uccelli impediscono anche la diffusione di alcune malattie trasportate dagli uccelli, beneficio particolarmente importante quando si parla di ambienti come la cucina, un balcone dove giocano dei bambini o anche un impianto alimentare.

Un altro grande vantaggio è che con queste reti di protezione è possibile tutelare sia i tuoi beni che la fauna selvatica! Installando una rete anti-uccelli infatti potrai tenere lontani i volatili senza doverli uccidere con pesticidi o abbattendoli direttamente.

Proteggere l’orto o i raccolti dagli uccelli

Immagina di aver lavorato duramente tutto l’anno e aver anche fatto un certo investimento monetario in un orto o magari in una grande coltivazione, è quasi il momento del raccolto e stai cominciando a prendere accordi per la vendita dei prodotti. Suona perfetto, no? Ma cosa succede se prima che tu possa raccogliere i frutti del tuo duro, arrivano stormi di uccelli a farsi una bella scorpacciata?

Ecco come hai appena perso mesi di lavoro e i relativi profitti solo perché non hai pensato di proteggere le tue piante, alberi da frutto, piantagioni di mais o qualsivoglia altra coltura.

Dato che gli uccelli prima o poi si abitueranno sia ai dissuasori acustici che agli spaventapasseri, il metodo più efficace per proteggere le tue piante dagli uccelli affamati sono le reti anti-uccello. Queste reti costituiscono una protezione efficace e non letale sia dagli uccelli che dai pipistrelli e si possono applicare sia direttamente sopra le piantagioni o i frutteti che alle finestre di ventilazione dei tunnel agricoli.

Proteggere i pollai e i recinti dei suini dagli uccelli

Una rete come questa può essere utilizzata anche per evitare che gli uccelli selvatici entrino nei pollai o nei recinti dei maiali, dove potrebbero causare perdite economiche non solo nutrendosi dei mangimi destinati agli animali del tuo allevamento, ma anche introducendo malattie e agenti patogeni nelle aree protette. Non rischiare dei potenziali grandi danni economici quando ti basta un piccolo investimento in una rete di protezione per gli uccelli.

Reti per proteggere allevamenti acquatici e stagni

Un altro utilizzo per le reti anti-uccelli è quello di proteggere le acquacolture e gli stagni dagli uccelli, tenendo al sicuro pesci, tartarughe e piante da uccelli predatori, contaminazioni o anche solo le foglie degli alberi che cadono.

Reti anti-uccelli in ambiente urbano

Dissuasori per piccioni: perché è meglio evitarli

Tra tutti gli uccelli, i piccioni in particolare possono così diventare rapidamente infestanti e sul mercato possiamo trovare molti metodi differenti che promettono di tenere a bada questi uccelli. Tra le misure anti-piccione più comuni troviamo gli spuntoni per piccioni in plastica o metallo e i dissuasori a ultrasuoni, che dovrebbero impedire ai piccioni di volare in certe aree e costruirci nidi o depositarci escrementi.

Personalmente sconsiglio tutte e due queste soluzioni: gli spuntoni metallici perché possono ferire gli uccelli e anche perché i piccioni potrebbero semplicemente utilizzarli per costruire un nido, mentre i dissuasori sonori potrebbero infastidire anche altri animali come cani, gatti e pipistrelli, inoltre vi è ancora un aperto dibattito sulla loro effettiva utilità.

Reti anti piccioni

Ora che ti ho spiegato perché secondo me non dovresti usare i comuni dissuasori per piccioni ti starai chiedendo: “Come faccio a tenere lontani i piccioni?” Come puoi intuire la risposta è con una delle reti anti-uccelli che abbiamo visto prima.

Una rete anti-piccioni con una maglia di 4-5 cm dovrebbe fare al caso tuo, ma puoi usare anche reti con maglie più fini per tenere lontani uccelli più piccoli, per esempio di 3 cm per gli storni e di 2 cm per i passeri. Queste reti possono essere montate per esempio sui balconi e, a differenza degli altri metodi citati sopra, sono completamente sicure per gli uccelli.

 

Ultimo aggiornamento 2018-09-25 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API